COMUNICATO STAMPA : Amsterdam chips

21 aprile 2016 in Comunicati Stampa

 

Comunicato Stampa Movimento 5 Stelle Rivoli

 

La catena di patatine fritte Amsterdam Chips ci ricasca.  Dopo gli slogan sessisti coniati in occasione dell’apertura del punto vendita di Rivoli “Mordi la patata” e “Oggi ve la diamo gratis”, ora conia un nuovo slogan per il lancio di una nuova salsa.

“STUPEFACENTE NUOVA SALSA CANNABIS”, così riporta il sito dell’azienda, riportando come logo la tipica foglia della “cannabis”.

Visto che l’utenza comprende ragazzi e adolescenti in età scolare, riteniamo che messaggi del genere siano fortemente diseducativi ed ingannevoli.

Infatti pare chiaro che associare nome e immagine della cannabis ad una salsa che non ne contiene il principio attivo (THC, il cui consumo è espressamente vietato e sanzionato dal DPR 309/90) potrebbe portare all’idea che questa sostanza non produca effetti nocivi.

Mentre studi clinici hanno evidenziato come la cannabis sia una sostanza che, se usata in maniera incontrollata e inconsapevole, può causare gravi danni alla salute.

Chiediamo quindi all’azienda di considerare sempre l’effetto che la pubblicità ha sulle giovani menti e di ponderare l’uso di parole e immagini in modo che non siano equivoche!

Movimento 5 Stelle Rivoli

COMUNICATO STAMPA: razionalizzazione plessi scolastici.

20 aprile 2016 in Comunicati Stampa

 

Gli spettri del passato a volte ritornano. Dopo un primo tentativo del 2012, la Giunta Dessì, per mano dell’Assessore alla (d)istruzione Franca Zoavo, ci riprova.

Ricorderete, infatti, che le vibranti proteste dei genitori della Scuola Elementare “Gianni Rodari” obbligarono l’Amministrazione comunale di Rivoli ad avviare un processo volto ad individuare una migliore razionalizzazione dei plessi scolastici.

Al tavolo, avviato nell’aprile 2012, presero parte i Dirigenti scolastici, Rappresentanti dei genitori, Rappresentanti dei comitati di quartiere, Rappresentanti di alcuni gruppi consiliari ed i tecnici comunali.

La giunta, dopo averle valutate, nel 2012 ha assunto una decisione politica che prendesse spunto delle riflessioni “Condivise e Partecipate” di tutte le parti in causa.

Certe scelte, sempre dolorose, non possono e non devono costituire una imposizione dall’alto ma devono essere condivise e spiegate nel merito, per un dovere di trasparenza amministrativa, ai cittadini.

Ora, con una mera comunicazione via mail inviata dall’Assessore Zoavo alla Dirigente Scolastica dell’IC Levi, si invitano i genitori del plesso “Neruda”  ad un incontro che si terrà sabato prossimo alle ore 11:00 presso la Sala Giunta del Comune.

Nella giornata del 20.04.2016 alle ore 18:00 in via dora Riparia 4 si terrà, invece, la seduta PUBBLICA della III^ Commissione consiliare proprio sul tema della “Razionalizzazione dei plessi scolastici”.

Il gruppo consiliare del M5S Rivoli invita tutti gli interessati (istituzioni scolastiche, genitori, comitati di quartiere) a presenziare alla riunione della commissione

Comunicato stampa sul referendum del 17 aprile.

13 aprile 2016 in Comunicati Stampa

Il M5S di Rivoli lancia a tutti i cittadini un appello al voto e alla partecipazione al referendum popolare abrogativo sulla durata delle concessioni per l’estrazione di idrocarburi in mare che si terrà domenica dalle ore 7 alle ore 23.

Il nostro invito è che il 17 aprile i cittadini rivolesi si rechino alle urne e votino sì. Domenica non si può stare a casa. Il referendum chiama i cittadini a dare una risposta al governo su un tema caro al Movimento 5 Stelle: lo sfruttamento del nostro territorio e soprattutto la scelta di quale futuro costruire per l’Italia.

Il tempo delle fonti fossili è scaduto. E’ ora di intraprendere la strada delle rinnovabili perseguendo un modello energetico alternativo. E’ ora dare un segnale al governo, alle prese con il ‘caso trivellopoli’.

Votare è un diritto del cittadino. Domenica non perdiamo l’occasione di far sentire la nostra voce.

Comunicato stampa relativo alla scomparsa di Gianroberto Casaleggio.

13 aprile 2016 in Comunicati Stampa

Si è spento il giorno 12.04.2016 Gianroberto Casaleggio, cofondatore del MoVimento 5 Stelle.
Il portavoce alla Camera dei Deputati Ivan Della Valle insieme ai portavoce eletti in Consiglio comunale ed a tutti gli attivisti rivolesi del M5S si stringono intorno alla famiglia.

Lo vogliamo ricordare così con un pezzo tratto da una sua lettera al Corriere della Sera del 30.05.2012:

“Sono un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive.”

 

#CiaoGianRoberto

 

 

COMUNICATO STAMPA – Consiglio comunale dei giorni 30 – 31  marzo 2016

4 aprile 2016 in Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA – Consiglio comunale dei giorni 30 – 31  marzo 2016

Durante il Consiglio Comunale del 30 e 31 marzo 2016, si è discusso principalmente della liquidazione della società partecipata Millerivoli e del Documento Unico di Programmazione – DUP 2016 e del bilancio di previsione. Il M5S ha  emendato le delibere proposte, nell’interesse di salvaguardare gli interessi dei cittadini rivolesi.

DELIBERA EMISSIONI OBBLIGAZIONI DA PARTE DI SMAT. Sulla gestione dell’acqua pubblica i cittadini italiani si sono espressi con un referendum, che ora il governo Renzi vuole, di fatto, rendere vano. SMAT ora cerca di fare cassa con l’emissione di obbligazioni per 100 o 150 milioni di euro. I consiglieri del M5S di Rivoli hanno proposto, con i loro emendamenti, di non adeguarsi al volere di SMAT rivendicando il proprio ruolo di governo del Sistema Idrico Integrato che gli compete per legge e che SMAT abitualmente scavalca, mettendo in discussione le scelte di SMAT per le grandi opere e che sia invece privilegiato un vasto programma di opere minori ma indispensabili e urgenti per tutelare la risorsa acqua sotto l’aspetto della qualità, del risparmio idrico e della stessa bolletta. PROPOSTA BOCCIATA.

LIQUIDAZIONE E SCIOGLIMENTO MILLERIVOLI.  Il gruppo consiliare del M5S Rivoli ha proposto una serie di emendamenti volti a mantenere le redini del controllo dell’Amministrazione Comunale sulle procedure ormai inevitabili di liquidazione e scioglimento della società, salvaguardando i dipendenti ed  evitando un ulteriore indebitamento del Comune con il totale accollo del mutuo residuo del parcheggio EX Elcat. L’ultima perizia asseverata si basa interamente sul presupposto che nel 2025 gli incassi aumenteranno vertiginosamente per l’arrivo della metropolitana. ricordiamo che per la tratta Cascine vica- Rivoli non c’è  ancora neanche il progetto preliminare ! Abbiamo dimostrato che se così non dovesse essere ci sarà un grosso indebitamento che pagheremo tutti.  Dopo ampio dibattito i nostri emendamenti sono stati BOCCIATI

DUP 2016 E BILANCIO 2016. I consiglieri del M5S Rivoli hanno presentato , dopo un attento lavoro di analisi del bilancio e dei vari centri di costo, ben 11 emendamenti stornando fondi da un capitolo di spesa ad un altro. Tra le proposte ricordiamo:
acquisto di deposimetri per la zona agricolo di Tetti Neirotti,
creazione di un fondo per il microcredito per le PMI rivolesi rivolto ad interventi di efficientamento energetico,
creazione di uno skatepark/area parkour a Cascine Vica,
finanziamento di un progetto di educazione all’affettività rivolto agli studenti  delle scuole primarie e secondarie,
finanziamento di un centro estivo per ragazzi/e in fascia 14-17 anni  sul modello della ormai nota ” piazza ragazzabile” della città di Collegno nonché di progetto di tutor per l’affiancamento dei ragazzi disabili o con bisogni educativi speciali in fascia 11/17 anni ;

Continua a leggere questo articolo →

Comunicato di IVAN DELLA VALLE

18 marzo 2016 in Notizie

2016-03-17 14:35
M5s: Della Valle, nessun accordo con la Lega di Salvini
Nessuna intesa su Roma, Torino, Bologna e Novara
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 MAR – “Non c’è nessun accordo con la Lega di Salvini. C’è una spaccatura netta all’interno del centrodestra, con Salvini che prende le distanze da Berlusconi sapendo assolutamente di non poter vincere o andare al ballottaggio né a Torino né a Roma, dove abbiamo degli ottimi candidati. Salvini vuole salire sul carro dei vincitori”. Lo dice il deputato torinese del M5s Ivan Della Valle che aggiunge: “Noi siamo certi di aver fatto delle ottime proposte in tutti i comuni e soprattutto a Torino abbiamo un candidato che può fare la differenza, andare al ballottaggio e vincere. Il nostro programma è presentato a tutti i cittadini, se Salvini vuole saltare sul carro dei vincitori libero di farlo”. Soprattutto, aggiunge il deputato piemontese, non c’è alcun accordo di scambio per dare Roma e Torino al M5s e Bologna e Novara alla Lega. “Noi abbiamo degli ottimi candidati anche dove Salvini conta di poter vincere come a Bologna e Novara. Bugani a Bologna e Macarro a Novara sono delle ottime candidature e secondo noi abbiamo ottime possibilità di andare al ballottaggio anche lì”. Nel caso in cui tuttavia il M5s non dovesse farcela “come da statuto e come abbiamo sempre detto il M5s non fa accordi con nessuno. Noi non diamo indicazioni di voto: i cittadini – precisa – decideranno in autonomia cosa fare se eventualmente non saremo noi ad andare al ballottaggio”

Risultati immagini per leghisti roma ladrona

COMUNICATO STAMPA: SCRUTATORI

16 marzo 2016 in Comunicati Stampa

LO SAPETE CHE GLI SCRUTATORI VENGONO NOMINATI DAI PARTITI ?
Per il movimento 5 stelle a Rivoli no! Abbiamo discusso a lungo durante la commissione elettorale del 3 marzo , visto che la nostra posizione è chiara da anni, nel marzo del 2014 avevamo presentato una mozione chiedendo l’estrazione a sorte tra studenti e disoccupati,  ma era stata respinta.
La proposta è stata ripresentata in commissione, ma non è stata accolta,  accampando scuse su presunte difficoltà di confronto dei dati tra il comune e il centro per l’impiego .

Il movimento 5 stelle resta fermamente contrario alla nomina degli scrutatori da parte dei partiti e ha provveduto ad estrarre a sorte gli scrutatori dall’albo .

Ma non finisce qui! Abbiamo depositato una nuova mozione per riportare la discussione in consiglio comunale e capire  quali siano le ragioni per cui l’amministrazione non voglia agevolare persone con difficoltà economiche mettendosi al servizio della città, come avviene senza alcuna difficoltà in altri comuni.

Seguiteci sul sito www.rivoli5stelle.it

 

M5S RIVOLI

USO NON AUTORIZZATO DEI LOCALI DEL CENTRO D’INCONTRO “FRATELLI CERVI” DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE “METRO-RIVOLI SVILUPPO AD OVEST”.

29 febbraio 2016 in Comunicati Stampa

USO NON AUTORIZZATO DEI LOCALI DEL CENTRO D’INCONTRO “FRATELLI CERVI” DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE “METRO-RIVOLI SVILUPPO AD OVEST”.

Già nel 2015 avevamo presentato una interrogazione per conoscere le modalità di dettaglio della concessione dei locali del Centro d’Incontro “Fratelli Cervi” all’Associazione “Metro Rivoli – Sviluppo ad Ovest” presieduta dal Sig. Giuseppe Sammartano, (membro del Circolo PD di Rivoli ed ex capogruppo Pd nel Consiglio Provinciale di Torino).

La deliberazione della Giunta Comunale recante n. 114/2015, prevedeva l’utilizzo dei locali per le riunioni di tale associazione per ogni primo lunedì del mese, con scadenza a maggio 2016 per l’importo complessivo di € 48,04 tutti i primi lunedì del mese a partire da maggio 2015 fino a maggio 2016 dalle ore 21:00 alle ore 23:00.

Ora apprendiamo che oggi 29-02-2016 (ultimo lunedì del mese di gennaio) a partire dalle ore 20,30 la predetta associazione ha convocato in data 23.02.2016 la propria Assemblea annuale dei soci presso i locali del Centro d’Incontro ed, a seguire dalle ore 21,15, vi terrà un incontro pubblico ai quali parteciperanno, tra l’altro, il Sen. Stefano Esposito, il Sindaco di Collegno Francesco Casciano ed il Sindaco di Rivoli Franco Dessi, nonché alcuni funzionari della Società InfraTo.

Abbiamo verificato presso i preposti Uffici comunali e prendiamo atto che, di fatto, il predetto incontro avverrà in mancanza di formale autorizzazione da parte dell’Amministrazione comunale che la predetta Associazione richiederà, sicuramente, solo successivamente al nostro rilievo.

Invitiamo, pertanto, il Sindaco a non presenziare a detto incontro ed invitandolo a diffidare la predetta Associazione dal tenerlo.

Invitiamo, altresì, il Sindaco ed Assessore competente a revocare formalmente l’autorizzazione in essere, per gravi inadempienze, nell’utilizzo dei locali a lei concessi.

GRUPPO CONSILIARE M5S RIVOLI

Ridimensionamento dei locali Asl a Rivoli?

26 febbraio 2016 in Notizie

Lo sapevate che la Medicina Legale ed il Sert vengono portati via da Rivoli e finiscono a Collegno?

Sapete che il servizio di Odontoiatria viene portato via da Rivoli?

Sapete che il centro prelievi e la guardia medica di Cascine Vica vengono spostate nei locali privati dell’ex LDC?

FB_IMG_1456512309643

MERCATO DEI PORTICI. IL PD BOCCIA LA MOZIONE PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEL MERCATO.

25 febbraio 2016 in Articoli, Comunicati Stampa

MERCATO DEI PORTICI. IL PD BOCCIA LA MOZIONE PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEL MERCATO.

Ieri sera il PD ha bocciato la nostra mozione tesa a risolvere il problema del mercato del Mercoledì dei Portici.

In breve il mercato era stato spostato dal piazzale dei portici in seguito ad una sentenza che aveva condannato il comune per i danni alla copertura della piazza.

Il comune era ricorso all’assicurazione che aveva coperto l’intera somma pagata.

Peccato che la denuncia all’assicurazione era stata fatta in ritardo col risultato che il comune è stato condannato in appello a pagare l’intera somma oltre le spese legali per un debito fuori bilancio di oltre 100 mila euro.

L’amministrazione comunale non aveva fatto ricorso contro la sentenza e per questo motivo ora non vuole permettere agli operatori di tornare dove devono cioè sul piazzale dei portici.

Nella nostra mozione si proponeva anche un alternativa.

Ieri gli operatori presenti hanno potuto costatare che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire infatti l’intenzione della giunta è quella di spalmare il mercato da via Piol a piazza Principe Eugenio.

Il risultato la chiusura al traffico e al parcheggio di Via Rombò, Piazza Martiri della Libertà, Piazza Principe Eugenio Via Vittorio Veneto,

In questo modo verranno danneggiati oltre agli operatori del mercato anche i cittadini e le attività del centro storico.

Continua a leggere questo articolo →