Comunicato elette M5S sulla Legge 194 (aborto)

18 luglio 2016 in Notizie

Carlotta Rivoli:
Stefano Bongi:
Aborto: donne M5s a Lorenzin, primari non siano obiettori

Donne M5s unite per modificare legge 194

(ANSA) – TORINO, 12 LUG – “A fronte di un preoccupante
aumento di medici obiettori in strutture pubbliche in Italia,
con percentuali che in alcune Regioni arrivano addirittura al
90%, ci uniamo agli appelli di tante associazioni per mantenere
il diritto di decisione e scelta sull’interruzione volontaria di
gravidanza”. Lo afferma un nutrito gruppo di elette del
Movimento 5 Stelle in Piemonte.
“Dopo 38 anni – dicono le pentastellate – la legge 194 deve
essere modificata per garantirne la sopravvivenza. Chiediamo
alla ministra Beatrice Lorenzin una modifica rapida affinché sia
introdotto il principio secondo cui chi diventa primario non può
essere obiettore di coscienza. Oggi come elette e come donne
poniamo l’accento su un diritto troppo spesso negato”. (ANSA).